Addebitate agli autori degli APC o, peggio, degli ASP?

APC è l’acronimo di Article Processing Charges. APC è l’acronimo di Article Submission Charges. Si tratta di prezzi che alcune riviste ad accesso aperto, o perché necessitate dalla quantità industriale dei testi proposti, o perché francamente a vocazione commerciale, impongono agli autori rispettivamente o per la pubblicazione o per la proposta di un loro testo.

Il “Bollettino telematico di filosofia politica” è un’attività sperimentale collaterale di un gruppo di studiosi. Per questo non chiediamo soldi agli autori e non abbiamo intenzione di cominciare a farlo in futuro. Siamo infatti  convinti che la comunicazione scientifica possa permettersi il lusso di essere artigianale – o, se  preferite, amatoriale – e non abbia bisogno della costosa organizzazione aziendale che gli editori commerciali, in quanto tali, ritengono indispensabile.

Accessi: 197