Bollettino telematico di filosofia politica

Online Journal of Political Philosophy

Bollettino telematico di filosofia politica > E-books

Paul Ludwig LandsbergCopertina

Una filosofia della persona fra interiorità e impegno

Fabio Olivetti

La versione pdf zippata (2,8 Mb) del volume cartaceo è disponibile qui.

Methexis, nel linguaggio platonico, designa il rapporto di partecipazione fra le idee e gli oggetti cui esse si applicano. Anche lo scopo del progetto Methexis è la partecipazione delle idee, non tanto in senso metafisico, quanto in senso politico-culturale. Le idee possono vivere solo se sono lasciate libere, così da poter essere condivise, discusse e propagate. La vita della scienza, come non può essere soggetta a censura politica, così non deve essere sottoposta a recinzioni derivanti dall'estensione della proprietà privata al mondo dello spirito. Le nuove tecnologie rendono possibile mettere in atto la distinzione fra il libro come oggetto fisico, di proprietà privata, e le idee di cui si fa veicolo, che devono essere liberamente partecipate. In questo spirito, i libri Methexis sono commercializzati, nella loro versione cartacea, secondo le restrizioni abituali, ma, nella loro versione digitale, sono distribuiti in rete e possono venir riprodotti per ogni uso personale e non commerciale.


Sommario

Presentazione
L'autore

Presentazione

Paul Ludwig Landsberg (1901-1944), filosofo tedesco di origine ebraica, allievo di Husserl e di Scheler, divenne negli anni dell’esilio uno dei principali collaboratori di Mounier e della rivista “Esprit”. Al momento della sua morte in un campo di concentramento nazista lasciò un’opera incompiuta e dispersa. La sua riflessione d’impronta fenomenologica si sofferma su svariati ambiti sempre in qualche modo riconducibili alla persona umana, alla sua essenza e al suo destino ultimo. Attorno a questo nucleo ruotano l’indagine dell’esperienza religiosa alla luce di Agostino e Pascal; l’impostazione di un’antropologia filosofica a partire dall’autoconcezione umana; l’approccio alla tematica della morte in chiave interpersonale; il tentativo di precisare il senso morale del rifiuto del suicidio; l’affermazione della necessità dell’“engagement” storico-politico per la realizzazione dei valori e delle vocazioni personali e comunitari.

Il presente lavoro, che si avvale anche di ricerche d’archivio e di inediti, ripercorre i diversi momenti del pensiero di Landsberg, cercando di rintracciarne i fili conduttori e di ricomporli, per quanto possibile, in un disegno unitario.

L'autore

Fabio Olivetti è dottore in Bioetica e diritti umani. Ha collaborato alla pubblicazione del primo volume delle opere di Landsberg (Scritti filosofici, S. Paolo, Cinisello Balsamo, 2004) ed è co-curatore del volume scaturito dal primo convegno internazionale su Landsberg (Da che parte dobbiamo stare, Soveria Mannelli, Rubettino, 2007).

Contatti