Aristocratismo, debolezza: Franco Cassano e l’umiltà del male

Di ‘aristocratismo etico’ ce n’è in Italia troppo poco. Una vera classe dirigente in Italia non c’è, perché sparita quella notevole aristocrazia di campagna che aveva alimentato la Destra storica, non è mai subentrata una solida borghesia. E perché in Italia mancano le istituzioni che ne favoriscano la formazione. Se vi fosse, la sua caratteristica sarebbe, naturalmente, di riconoscere e osservare dei doveri in più, non certo di dedicarsi all’auto-ammirazione.

Questo brano è tratto da una lunga recensione di Giacomo Costa all‘Umiltà del male, di Franco Cassano.  Il suo testo integrale, uscito altrove, è ora, per scelta dell’autore,  liberamente accessibile qui.  

Tags:

Accessi: 129

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *