Tetradrakmaton

Il processo a Socrate

Bollettino telematico di filosofia politica
btfp

L'autodifesa di Socrate

L'Apologia di Socrate è stata messa per iscritto da Platone. E' stato spesso chiesto quanto sia storicamente attendibile, dal momento che lo scrittore era a sua volta filosofo, e coinvolto al massimo grado nella vicenda del suo maestro. La risposta più convincente a questa domanda paragona l'Apologia ai discorsi che Tucidide mette in bocca ai suoi personaggi: Platone mette per iscritto un discorso fatto in una sede ufficiale, cui hanno assistito moltissime persone, non necessariamente amiche. Se l'Apologia mira a conservare il ricordo di un processo ingiusto e a far riflettere gli Ateniesi su quanto hanno fatto, non può rappresentarsi come una libera creazione letteraria, perché questo la esporrebbe a venir smascherata come un falso.

Bibliografia

Creative Commons License

Il processo a Socrate by Maria Chiara Pievatolo is licensed under a Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International License.
Based on a work at http://btfp.sp.unipi.it/dida/apologia